The Italian Sea Group omaggia gli armatori del Tecnomar for Lamborghini 63 con Vrumm Bang Bull, scultura di Daniele Basso

The Italian Sea Group sceglie l’arte per esaltare l’unicità del Tecnomar for Lamborghini 63 omaggiando tutti gli armatori dell’iconico yacht con l’opera “Vrumm Bang Bull”, scultura realizzata dall’artista Daniele Basso.

“Ho scelto di omaggiare i nostri armatori del Tecnomar for Lamborghini 63 con quest’opera di Daniele Basso per dare un ulteriore elemento di esclusività e unicità ma anche perché penso che l’arte aiuti a vivere nel bello, il bello alimenti le emozioni, le emozioni stimolino le idee, le idee portino a nuovi progetti – commenta Giovanni Costantino, founder e CEO di The Italian Sea Group.

“E’ per me davvero un piacere e un onore – spiega l’artista Daniele Basso – aver realizzato l’opera Vrumm Bang Bull. L’iconica potenza e forza indomita del toro, esaltata dagli spigoli tesi dell’animale pronto a scattare, in una straordinaria coerenza formale tra opera e stile Lamborghini, esprimono con immediatezza l’esclusiva partnership della Casa di Sant’Agata Bolognese con The Italian Sea Group. Un simbolo prezioso, per i fortunati primi possessori degli innovativi yacht, che ricorda l’importanza nella vita di lottare per la propria identità e per costruire il futuro nel quale si desidera vivere. Un progetto che è stato possibile realizzare grazie alla preziosa collaborazione con Laura Tartarelli Contemporary Art”.

Di seguito tutte le uscite relative al Comunicato Stampa:

Scroll Up